SENSORI DI PRESSIONE
Generalmente i Pressostati vengono impiegati nelle applicazioni industriali ed automotive, laddove si richiede che il raggiungimento di un dato valore di pressione si traduca in un segnale elettrico. Segnale utilizzato come input o come alert.
 
Nelle applicazioni industriali ed automotive si richiede frequentemente che il raggiungimento di un valore di pressione, precedentemente impostato, venga trasformato in un segnale elettrico, utilizzato per dare inizio al ciclo macchina, oppure per segnalare e monitorare una determinata situazione (esempio: perdite nell’impianto, allarmi etc...). Queste operazioni sono generalmente gestite da componenti, tarati in funzione dell’applicazione, che prendono il nome di PRESSOSTATI, VUOTOSTATI E TRASDUTTORI.

Ne esistono sostanzialmente tre tipologie:
  • con contatti elettrici (SPST) NORMALMENTE APERTI (N.A.)
  • con contatti elettrici (SPST) NORMALMENTE CHIUSI (N.C.)
  • con contatti elettrici in SCAMBIO (SPDT)
  • con segnale analogico in continuo (4÷20 mA 0,5÷4,5 V 0÷10 V)

La taratura avviene tramite una vite di regolazione che, agendo su una molla, definisce il carico della stessa.
Questa molla si contrappone alla pressione esercitata dal fluido sull’elemento separatore, (membrana o pistone), permettendo la chiusura o l’apertura del contatto elettrico solo al raggiungimento della pressione di taratura.

Nella versione NORMALMENTE APERTA (N.A.) il contatto si presenta aperto, ossia non esiste passaggio di corrente in assenza di pressione. Al raggiungimento della pressione di taratura il contatto elettrico si chiude.

Nei pressostati con contatti NORMALMENTE CHIUSI (N.C.) vediamo che, in assenza di pressione i contatti sono chiusi e il segnale è presente sui contatti esterni. Al raggiungimento della pressione di taratura il contatto elettrico si solleva interrompendo il segnale.

Nella versione con CONTATTI IN SCAMBIO (SPDT), la pressione esercitata dal fluido sull’elemento separatore, (membrana o pistone), determina invece la commutazione di un microswitch.
In quest’ultima versione è possibile utilizzare indifferentemente sia i contatti N.C. che N.A. che entrambi. Euroswitch offre pressostati con taratura regolabile e con taratura fissa. I prodotti sono progettati nel rispetto delle Direttive e delle Norme vigenti nella Comunità Europea.

INTERRUTTORE STOP IDRAULICO
CONTINUA
PRESSOSTATI
CONTINUA
PRESSOSTATI SPDT
CONTINUA
VUOTOSTATI
CONTINUA
INDICATORI DIFFERENZIALI D'INTASAMENTO
CONTINUA
TRASDUTTORI
CONTINUA
News & Eventi

13/09/2019

Partecipiamo dal 23 AL 26 Ottobre a PTC Asia 2019

CONTINUA
Rassegna stampa

11/10/2019

A programmable level sensor For industry 4.0

CONTINUA
Sfoglia online e scarica i pdf dei nostri cataloghi
DOWNLOAD